Soluzioni di comunicazione e collaborazione

Controllo accessi file e cartelle

Tramite un browser web qualsiasi (Explorer, Crome, Firefox, ecc.) possiamo accedere ai documenti sul nostro cloud. Attraverso una semplice interfaccia web possiamo: visualizzare, modificare, cancellare e condividere file. L’amministratore ha la facoltà di fornire o no questi permessi.

 

Ad ogni file può essere assegnato uno o più tag, dopo aver assegnato un tag ad un determinato file, possiamo utilizzarlo per effettuare delle ricerche sui nostri documenti.

Tutti quelli che hanno il permesso di accedere ad un file possono lasciare commenti e leggere i commenti degli utenti con gli stessi diritti di accesso.

Creating and viewing comments.

E’ possibile utilizzare file de formati standard: testo, pdf, xls… Ma è possiibile anche visualizzare video in tutti i formati supportati dal Web Browser che stiamo utilizzando per visualizzare l’interfaccia grafica.

In maniera molto semplice per ogni file è possibile:

  1. Etichettarlo fra i preferiti
  2. Rinominarlo
  3. Spostarlo
  4. Scaricarlo
  5. Eliminarlo

Per tutti i file vengono registrare tutte le attività effettuate su di essi.

Condivisione file.

Ogni file può essere condiviso con utenti interni alla nostra organizzazione oppure utenti esterni. In caso di condivisioni esterne possiamo decidere se impostare una password per l’accesso alla risorsa condivisa.

E’ possibile anche impostare una data di scadenza, dopo la quale, il file non sarà più disponibile.

E’ possibile anche generare un link diretto alla risorsa, che possiamo inviare a chiunque vogliamo accedi al file. Chiunque utilizzi il link generato potrà semplicemente scaricare il file oppure anche modificarlo se abbiamo impostato il permesso di scrittura come in figura. Anche in questo caso possiamo proteggere il file con una password che deve essere inserita per accedervi ed una data di scadenza dopo la quale il file non sarà più disponibile.

Tutte le operazioni di condivisione dei file sono impostate dall’amministratore in fase di configurazione sulla base di 5 permessi specifici:

  • condivisione: questo permesso permette all’utente con cui abbiamo condiviso il file di ri-condividerlo con altri utenti;
  • modifica: autorizza l’utente con cui abbiamo condiviso il file ad apportare modifiche;
  • creazione: permette all’utente con cui abbiamo condiviso di creare nuovi file;
  • cancellazione: permette all’utente con cui abbiamo condiviso di cancellare il file.

Lascia un commento